27esima edizione della Motobefana di Perugia. La pioggia non ha scoraggiato i motociclisti e le motocicliste di Perugia

In 60, irriducibili motociclisti e una Befana anche lei in moto, sono partiti dal centro storico sotto una pioggia battente che li ha accompagnati fino a Collazione dove, alla presenza degli assessori del Comune di Collazzone, Roberto Proietti e Augusto Morlupi, hanno consegnato il dono (un sollevatore elettrico) per la residenza protetta per anziani “Il Monastero”.

Alla portenza i saluti degli assessori Clara Pastorelli e Luca Merli che da anni sono vicini a questo evento e che oggi hanno visto anche la presenza della consigliera regionale Manuela Puletti. 

L’evento, alla sua 27 esima edizione, ideata dalla Uisp Umbria Motorismo di Perugia, patrocinata dal Comune di Perugia e Collazzone, dalla Protezione Civile Moto S.O.S, dalla Croce Bianca,  ha visto in questi anni anche l’affrancamento di tanti gruppi motociclistici e associazioni, Moto Club Scorpioni per il percorso fuoristrada, l’Associazione Motoincontro Fabio Celaia per il percorso stradale, l’Associazione MotoTurismoUmbria per la promozione dell’evento, la Nestlé Perugina e il il Circolo dipendenti Perugina che per il terzo anno hanno offerto  i prodotti per le calze consegnate alla casa di cura. 

Quest’anno si è aggiunta anche la CDP-Concessionaria Ducati che offerto i gadgets a tutti i partecipanti e ha scortato i motociclisti e le motocicliste lungo il percorso. 

Tante le forze dell’Ordine che da anni partecipano e assistono i bikers, la Polizia Locale di Perugia e Collazzone, il Comando provinciale dei Carabinieri,  la Polizia Stradale  che  in moto e in auto hanno permesso l’arrivo in sicurezza della motocolonna da Perugia, passando per Torgiano fino a Collazzone. 

“Grazie a tutti, – hanno dichiarato gli assessori di Collazzone – sfidare questo tempo per condividere questo momento di solidarietà fa di voi dei veri motociclisti e motocicliste”.  

“La Motobefana – ha dichiarato il presidente Uisp Fabrizio Corsini e Stefano Mori, è la concreta espressione dei valori di solidarietà e partecipazione attiva che Uisp, quest’anno,  condivide con la Cooperativa Sociale “Il Monastero”. 

Un sincero ringraziamento per il dono molto atteso è arrivato anche dal  presidente del centro anziani,  Massoli che ha atteso i bikers alla struttura e ha partecipato con entusiasmo all’iniziativa. 

Soddisfatta anche la Presidente del MototurismoUmbria, Simona Cortona, che ha dichiarato che “anche con la pioggia e il freddo, i motociclisti e le motocicliste di Perugia e della provincia, non fanno  mai mancare il loro supporto a questo evento. Negli anni scorsi si sono raggiunti dei numeri incredibili con tante presenze anche da fuori regione (350 partenti nel 2023 e qualche centinaio in meno nel 2022). Oggi la pioggia battente ha scoraggiato molte persone che ci hanno comunicato l’impossibilità di venire, ma che saranno in Umbria per il prossimo evento che da inizio alla stagione motoristica. 

L’evento curato dal Comitato Moto Dolmen, che quest’anno festeggia i 20 anni della costruzione del monumento dedicato in ricordo dei motociclisti scomparsi,  prevederà tre giornate (5,6,7 aprile) dedicate al mototurismo che culmineranno con la benedizione dei caschi a Casa Castalda.”

Condividi questo articolo su:
Facebook
Twitter
Telegram

Tocca a te!

Su richiesta è possibile organizzare giornate di training o tour sia enduro che bicilindrici per motoclub, gruppi, donne o lezioni individuali.
Per qualsiasi informazione consultate anche i nostri canali social @mototurismoumbria o inviateci una mail info@mototurismoumbria.it

Mototurismo Umbria è un gruppo di donne e uomini appassionati delle due ruote.
Seguici su